Gli emigranti vanno di mondo in mondo

” Vanno, ignari di tutto, ove li porta
la fame, in terre ove altra gente è morta;
come il pezzente cieco o vagabondo
erra di porta in porta,
essi così vanno di mondo in mondo.”

versi tratti dalla poesia “Gli emigranti” di Edmondo De Amicis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...