Paul Winchell,voce di Tigro e di Gargamella e inventore del cuore artificiale

Paul Winchell (1922 – 2005) fu un ventriloquo, comico, attore, doppiatore che si dedicò anche a molte cause umanitarie e fu anche l’inventore del primo cuore artificiale.

Winchell nacque come Paul Wilchinsky a New York il 21 dicembre 1922, suo padre era un sarto e i suoi nonni erano ebrei immigrati dalla Polonia russa e dall’Austria-Ungheria. 

All’età di 13 anni contrasse la poliomelite e, durante il periodo di recupero, lesse su una rivista la pubblicità di un kit di ventriloquismo offerto a dieci centesimi. A scuola chiese al suo insegnante di arte, Jero Magon di poter ricevere un credito di classe per la creazione di un pupazzo ventriloquo, l’insegnante accettò e Winchell come ringraziamento chiamò la sua creazione Jerry Mahoney.

Winchell poi creò uno spettacolo che nel 1938 vinse un premio importante e che cominciò a portare in giro nei teatri. Fu notato così da un impresario che gli fece un’offerta di lavoro facendolo diventando così un professionista già all’età di 16 anni.

Winchell dopo prestò la sua voce in vari ruoli in molte serie animate televisive. Per Hanna-Barbera interpretò il personaggio di Dick Dastardly, quello di Clyde e Softy per Wacky Races, Fleegle per The Banana Splits e Gargamella nei Puffi. Nel 1971 diede la voce anche a ” Bubi Tenete a Aiuto! È Hair Orso mazzo!”, nel 1973 al cane Goober e per Disney doppio’ invece Tigger in Winnie the Pooh fino al 1999.

Negli Aristogatti interpretò un gatto siamese di nome Shun Gon, poi  Boomer il picchio in “Red e Toby nemici amici” oltre a Zummi Gummi sulla serie tv ” I Gummi” .

Winchell si specializzò anche in agopuntura presso il Research College of Los Angeles nel 1974 e lavorò anche come medico ipnotizzatore al Gibbs Institute di Hollywood. Sviluppò inoltre nel corso della sua vita più di 30 brevetti e fece il disegno di un cuore artificiale, che fu realizzato con l’assistenza del dottor Henry Heimlich inventore a sua volta della manovra di Heimlich,  ottenendo un brevetto statunitense per tale dispositivo.

Nello stesso periodo anche l’università dell’ Utah  aveva sviluppato un apparecchio simile ma quando cercò di brevettarlo scoprì di essere stata preceduta e quindi chiese ed ottenne da Winchell la donazione del brevetto. Il Jarvik-7 fu impiantato con successo in Barney Clark nel 1982.

Fra gli altri dispositivi che inventato’ e brevetto’ vi sono un rasoio usa e getta, uno sbrinatore di plasma sanguigno, un accendisigari senza fiamma, un reggicalze invisibile, una penna stilografica con una punta retrattile e guanti per batteria-riscaldata.

Nel 1980 Winchell, preoccupato per la fame in Africa, sviluppò un metodo per coltivare il pesce tilapia  in villaggi tribali e piccole comunità perché questo pesce vive in acque salmastre ed è particolarmente adatto ad essere allevato nell’Africa sub-sahariana . Winchell presentò il progetto ad una commissione del Congresso insieme a molti altri personaggi famosi, ma il comitato rifiutò di finanziare il programma pilota.

Winchell ebbe tre figli, due dal suo primo matrimonio con Dorothy (Dottie) Movitz e la terza di nome April, comica e attrice che diede anche la voce a Clarabella, dal suo secondo matrimonio con l’attrice Nina Russel. Infine sposò in terze nozze Jean Freeman.

Nel 2004 nella sua autobiografia “Winch” , Winchell raccontò le zone oscure della sua vita che fino a quel momento erano rimaste private, comprese quelle di un’infanzia abusata, una lunga storia di depressione e di almeno un crollo mentale e della sua breve permanenza in un istituto.

L’autobiografia aprì però vecchie ferite all’interno della sua famiglia spingendo la figlia April a difendere pubblicamente la madre che era stata negativamente ritratta nel libro.

Winchell, molto interessato e coinvolto nella tecnologia, creò e mantenne un sito web personale fino al 2004 e, per un breve periodo di tempo, fu attivo anche su sito che discuteva di temi teologici.

Winchell si ritirò dalla carriera nel 1999, prima di morire per cause naturali sei anni dopo il 24 giugno 2005. Si era nel tempo allontanato dai suoi figli e così essi non furono immediatamente informati della sua morte. Con un messaggio sul suo sito web, April dichiarò che suo padre era stato un uomo molto travagliato e infelice e che lei si augurava che, se mai ci fosse un altro posto dopo questa vita, potesse trovare quella pace che gli era sempre sfuggita sulla terra.

4 pensieri su “Paul Winchell,voce di Tigro e di Gargamella e inventore del cuore artificiale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...