Sir James Matthew Barrie padre di Peter Pan

J.-M.-Barrie

Sir James Matthew Barrie, I baronetto, nacque nel 1860 a Kirriemuir in Scozia , ultimo di 10 figli di una famiglia di tessitori di provincia. Era un bambino gracile che cercava di attirare le attenzioni dei genitori e dei fratelli raccontando storie fantasiose.

Il fratello maggiore David morì per un incidente di pattinaggio sul ghiaccio il giorno prima del suo 14º compleanno e James cercò di consolare la madre, che era in preda alla disperazione, arrivando a indossare i vestiti del fratello morto e fischiettando come faceva lui. Dopo la morte della madre James pubblicò nel 1896 Margaret Ogilvy, una sua biografia in suo onore.

All’età di 8 anni, Barrie venne mandato a studiare fuori casa, poi a 13 all’Accademia di Dumfries e infine conseguì la laurea all’Università di Edimburgo nel 1882.

Nel 1885 egli si recò a Londra per intraprendere la carriera di scrittore e nel 1888 raggiunse una discreta fama con Auld Licht Idylls, che erano dei divertenti ritratti di vita quotidiana scozzese. The Little Minister nel 1891 riscosse grande successo e fu portato a teatro per ben tre volte. I suoi primi due romanzi Tommy (1896) e Tommy e Grizel (1900) li pubblicò con lo pseudonimo di Thrums.

Poi Barrie scrisse principalmente per il teatro e sfondo’ al punto che in certe stagioni i teatri del West End di Londra ospitarono cinque suoi drammi differenti, tra i quali Quality Street, What Every Woman Knows e The Admirable Crichton.

Nel 1894 sposò l’attrice teatrale, Mary Ansell, da cui in seguito divorzio’ poiché pare che le nozze non fossero mai state consumate a causa dell’impotenza dello scrittore.

Un giorno ad Hyde Park, dove era andato con il suo cane Porthos, conobbe per caso i cinque figli dei coniugi Sylvia e Arthur Davies che si chiamavano George, Jack, Peter, Michael e Nicholas per i quali cominciò a nutrire un grande attaccamento.

Passava infatti con loro le sue giornate a giocare e  nel suo cottage fuori città, il Black Lake Cottage, James produsse un album di fotografie dei ragazzi mentre giocavano ai pirati che aveva intitolato I bimbi smarriti di Black Lake Island. Ne fece due copie, una delle quali fu smarrita in treno dal padre dei bambini.

La figura di Peter Pan apparve per la prima volta nel romanzo del 1902 The Little White Bird (L’uccellino bianco) ma il personaggio debuttò solo nel 1904 nello spettacolo teatrale Peter Pan, o il ragazzo che non voleva crescere, al quale Barrie aveva invitato anche 25 orfani. Nel 1911 egli trasformò questa storia in un romanzo dal titolo Peter e Wendy, poi Peter Pan e Wendy ed infine solo Peter Pan. 

Nel 1910 Sylvia Davies morendo di cancro, come già era morto anche  il marito nel 1907, gli lasciò insieme con la madre Emma e suo fratello Guy du Maurier, la co-custodia dei cinque figli. A questo punto voci mai comprovate cominciarono ad insinuare dubbi su una possibile pedofilia di Barrie.

Barrie e i ragazzi Davies rimasero una famiglia per soli tre anni poiché Peter e George andarono come volontari nella prima guerra mondiale. George, il maggiore dei fratelli, morì a 21 anni in trincea nel 1915 invece Peter sopravvisse e venne insignito della Croce militare, fondò poi una casa editrice ma si suicido’ nel 1960, gettandosi sotto un treno pochi mesi dopo la morte del suo fratello maggiore Jack nel 1959. L’ altro fratello Michael morì annegato nel 1921 all’età di 20 anni con il suo amico e probabile amante Rupert Buxton.

Lo scrittore Barrie ha raccontato storie anche alla futura regina Elisabetta II e alla principessa Margaret quando erano bambine. Ebbe poi il titolo di sir e nel 1922 l’Ordine al Merito, venne poi eletto rettore della St. Andrews University e nel 1930 Cancelliere dell’Università di Edimburgo.

Sir James Matthew Barrie morì di polmonite nel 1937 solo e senza eredi ed  è sepolto nel cimitero di Kirriemuir, in Scozia, vicino ai genitori, alla sorella e al fratello David. Ha lasciato in eredità lo sfruttamento dei diritti d’autore delle sue opere al Great Ormond Street Hospital, un ospedale pediatrico londinese.

3 pensieri su “Sir James Matthew Barrie padre di Peter Pan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...