Le valchirie

valkyrie_by_thebastardson-d4cf24f

Nella mitologia norrena, le Valchirie erano donne semi-divine che volavano sui campi di battaglia, scegliendo i guerrieri più coraggiosi per portarli dal dio Odino. Portavano  le anime ritenute degne nel Valhalla, la grande fortezza di Odino, dove li preparavano alla grande battaglia finale.

Nel periodo più tardo divennero le figlie di Odino, vergini dai biondi capelli che servivano idromele nelle sale del Valhalla ed allenavano i guerrieri insegnando loro le arti del combattimento o curandoli in caso di necessità. Avevano mantelli piumati e, secondo alcune leggende, potevano tramutarsi anche in candidi cigni.

Ci sono due tipi di leggende riguardanti le Valchirie come fanciulle-cigno. Nel primo, un uomo di solito trovava una Valchiria intenta fare il bagno e, per costringerla a restare con lui, le nascondeva il mantello piumato. Dopo molti anni, la Valchiria ritrovava però il suo mantello, lo indossava e se ne volava via. Il marito si metteva alla sua ricerca finché un vecchio saggio non gli spiegava come raggiungere il reame divino. Una volta lì, la Valchiria stessa o le sue sorelle lo mettevano alla prova con difficili imprese, al termine delle quali, se superate, sua moglie tornava a casa con lui.

Il secondo tipo di leggenda prevedeva il matrimonio tra una Valchiria e un uomo mortale ma una donna gelosa uccideva la Valchiria per sposarne il marito. Il giorno del secondo matrimonio, però, la Valchiria tornava dal regno dei morti per uccidere la rivale proprio sull’altare.

Le Valchirie potevano proteggere i loro favoriti dai nemici, comparendogli davanti con lo scudo alzato, o ammonendoli in sogno.  Inoltre in sogno potevano fare profezie o dare buoni consigli. Spesso accadeva che le Valchirie s’innamorassero dei loro protetti e cercassero in ogni modo di aiutarli, ma quando giungeva il loro momento, li conducevano in groppa al loro bianco destriero fino al Walhalla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...