Il gufo

Risultati immagini per immagini movimento collo gufo

Risultati immagini per immagini cappelli con gufo

Il gufo comune è caratterizzato da tipici ciuffi sulle  orecchie che non incidono sul funzionamento dell’ apparato uditivo che è finissimo. È un animale notturno che caccia  piccoli animali: topi, talpe, scoiattoli, pipistrelli, uccelli ed insetti. Durante il giorno dorme nelle cavità degli alberi o in vecchi ruderi e le sue dimensioni variano fra i 30 e i 40 cm di lunghezza con un’apertura alare che può raggiungere il metro.

Il gufo non può muovere gli occhi  però grazie al suo elevato numero di vertebre, doppio rispetto  quello dei mammiferi, può ruotare il collo in modo notevole.

Il verso è un grido abbastanza forte e  cupo e, secondo una leggenda spagnola, il gufo è diventato un uccello notturno dopo aver assistito alla crocifissione di Gesù: da allora, il rapace continua a ricordare quell’evento ripetendo nel suo tipico verso la parola cruz, ossia croce.

Nelle fiabe il gufo è quasi sempre rappresentato come un animale saggio ed erudito, che diffonde la sua cultura a tutta la comunità animale con cui entra in contatto, ma è anche molto pignolo e permaloso e nella saga di Harry Potter  ha il compito di recapitare la posta dei maghi.

Domanda: i gufi possono ruotare il collo fino ad un massimo di quanti gradi?

2 pensieri su “Il gufo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...