Oddissea – Canto VI

Risultati immagini per immagini di nausicaa

Domanda : come si chiamava la fanciulla dalle bianche braccia e dagli occhi lucenti che condusse Oddisseo nella città delle genti feaci?

Oddissea – Canto VI

” Quando però venne il tempo per lei di tornarsene a casa,

ch’ebbe aggiogate le mule, piegate le belle sue vesti,

altro al momento pensò la dea Atena, occhi-di-strige,

scuotere Odísseo, vedesse la giovane d’occhi lucenti,

che alla città delle genti feaci l’avrebbe condotto.”

5 pensieri su “Oddissea – Canto VI

  1. Quando a scuola studiammo questo canto mi rimasero impresse le bianche braccia di Nausicaa.Col tempo ho scoperto che ad avere le braccia scure erano di solito le donne avvezze a lavorare i campi. Veli, cappellini, guanti ed ombrelli hanno sempre protetto le donne appartenenti ai ceti sociali più alti. Oggi anche le persone facoltose si abbronzano e qui,,,,,cade il mito!!!!.

    "Mi piace"

    • La mia bisnonna per non abbronzarsi usava l’ombrellino da sole… mentre oggi più sei abbronzato più appari ricco e alla moda… i tempi sono proprio cambiati! Sai che da oggi all’Archiginnasio c’è una mostra dedicata a Leopardi? In realtà credo di avere capito che si tratta di autografi de “L’inifinito” provenienti da Visso (paesino colpito dal recente terremoto).

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...